Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio

Oggi, 10 settembre, ricorre la giornata mondiale per la prevenzione al suicidio.

Si stima che ogni anno muoiano circa un milione di persone per suicidio.

Sono presso a poco due morti al minuto, un’enormità.

Solo in Italia, sono 4000.

Tuttavia la freddezza dei numeri non è sufficiente a rendere idea di un fenomeno che negli ultimi 20 anni ha subito una brusca impennata. 

Le cause del fenomeno sono molteplici e spesso concatenate, noi vogliamo sottolineare soprattutto quelle culturali. 

Viviamo in una società alienante, egoista, caotica, sempre più connessa ma sempre più lontana, che si regge sul classico “dividi te impera”, che ha fatto della competizione e dell’’individualismo la sua fonte di sostentamento. 

Così a 20 anni devi decidere cosa fare della tua vita, a 25 devi laurearti, a 35 devi mettere su famiglia, altrimenti dall’esterno viene percepito come un fallimento.

Fallimento che poi si proietta all’interno.

Tutto questo per sottolineare come,

soprattutto in un paese come il nostro, il suicidio è la causa di morte che più potrebbe essere prevenuta.

Lungi da voler affrontare più a fondo un argomento complesso che va al di là delle nostre competenze, nel nostro piccolo pensiamo che un’associazione come la nostra possa essere utile per aiutare le persone a non sentirsi sole. 

“Nessun uomo è un’isola, completo in sé stesso.”

Share:

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Post correlati

TDOV 2024

Ad una narrazione di sofferenza come unica caratteristica della comunità trans vogliamo contrapporre la visibilità delle nostre vite, dei nostri corpi, delle nostre scelte, della

Calendario di Marzo

Marzo, il mese che porta alla primavera e ai cambiamenti. Ma è anche il mese di lotta transfemminista dell’8 marzo, dove scenderemo in piazza insieme

Cena con musica dal vivo

Torniamo con una cena con musica live. Si alzano le temperature e si alza la voglia di socialità e soprattutto di ritrovarsi per prepararsi insieme